/Le Origini
Le Origini2019-01-31T17:21:20+00:00

I FONDATORI

Dal 1976, grazie ai suoi fondatori Stefano Anzi e Giuliano Besson, il brand si esprime secondo i valori della mitica Valanga Azzurra, della quale furono due discesisti di spicco. Estro e determinazione hanno guidato i due ex campioni nella crescita di un marchio capace di “vestire” le performance del momento.

LE ORIGINI

Augusto Besson nei primi Anni ’50, dopo aver ottenuto ottimi risultati a livello nazionale, è uno dei primi maestri di sci di Sauze d’Oulx che crede nella grande avventura del turismo invernale tanto da aprire, con la moglie Benedetta il primo storico negozio di articoli sportivi che ancora oggi si trova in piazza Assietta, e gestito dal fratello Carlo Besson e il figlio Edoardo. Giuliano Besson, insieme a Stefano Anzi, fondatori dell’azienda AnziBesson, sono due dei grandi campioni di sci che fanno nascere il mito della Valanga Azzurra tra il 1972 e il 1976. Sono ottimi discesisti e conquistano il podio alla gara più prestigiosa del mondo a Kitzbuhel nel 1974, arrivando secondi al centesimo di secondo.

1976. NASCE COSÌ ANZIBESSON

L’azienda AnziBesson nasce nel 1976 grazie a Giuliano Besson e all’amico Stefano Anzi, due campioni di sci appartenenti alla leggendaria Valanga Azzurra, passati alla storia per essere giunti secondi a pari merito e al centesimo di secondo nella mitica Streif di Kitzbuhel.

1980 – 1990.

La linea di abbigliamento, oltre a far rivivere negli anni il mito di quel periodo così vincente e glorioso, si impone fin da subito sul mercato internazionale per le intuizioni e innovazioni su materiali e tecnologie, risultato di test estremi, in primis la Galleria del Vento in collaborazione con Pininfarina. Le prime collezioni “Discesa Libera”, colorate e stampate, lasciano inoltre un’impronta nel design, stravolgendo quelli che erano i canoni tradizionali delle linee all’epoca più in voga. Ben presto l’azienda diventa un punto di riferimento nel settore dell’abbigliamento sportivo, in ambito nazionale ed internazionale.

2000 – 2010.

Grazie all’esperienza di Giuliano e Stefano, AnziBesson negli anni 2000 sponsorizza grandi squadre nazionali di sci, quali Austria, Francia, Russia e Bulgaria. Le Olimpiadi invernali di Torino 2006 vedono AnziBesson sui “podi olimpici” con i grandi fuoriclasse di quegli anni e il brand primeggia con gli austriaci, guidati da Hermann Maier e Benjamin Raich e con i francesi, per merito del campione olimpico di discesa libera Antoine Dénériaz.

OGGI.

AnziBesson continua a innovarsi per proporre sempre prodotti di altissima qualità e prestazione, tanto da essere sinonimo di successo: abbraccia diversi target di clientela, fino a ritornare sull’agonismo con le forniture tecniche per le squadre nazionali francese, austriaca e russa.

“La tecnologia che continuamente sviluppiamo dai tempi delle competizioni, la trasferiamo sui nostri prodotti di utilizzo quotidiano, in modo che tutti possono usufruirne nella vita di tutti i giorni.”

GIULIANO BESSONAnziBesson